Il Girone dei Golosi

Ricette gustose di Sandra Bubù

Amo cucinare, fotografare le mie pietanze, commentare le mie esperienze in giro per il mondo.
Da un prodotto povero e genuino trasformo in una pietanza chic.

Troverete le mie ricette, ricette di chef famosi e colleghi e di amiche appassionate per la culinaria

"La cucina è
l'atto più privato e rischioso. Nella cucina cè la tenerezza o il odio.
Si versa
nella padella condimento o veleno.
Cucinare
non è il servizio.
Cucinare
è un modo di amare gli altri. "


https://www.facebook.com/kikafrizzantina


cuoca, chef, masterchef, food, ristoranti, ricette, cucina, carlo cracco, joe bastianich, carne, grigliata, cook,


domenica 29 aprile 2012

Crespelle con gamberi


INGREDIENTI

    olio extravergine d'oliva
    farina (140g)
    1 aglio
    sale
    4 uova
    vino bianco (2ml)
    latte (200ml)
    burro (140g)
    1 sedano
    Brandy
    scalogno
    pinoli
    erba cipollina
    Parmigiano Reggiano grattugiato
    pepe
    rucola
    Gamberi Sgusciati Findus (500g)

COME SI PREPARA

Mettete in una ciotola 3 uova con un pizzico di sale e sbattetele con una frusta, aggiungete 30 gr di burro fuso, la farina e, a poco a poco, il latte fino a ottenere un composto molto morbido e omogeneo.

Fate riposare per circa mezz'ora e poi cuocete le crespelle in una padella unta versando la pastella a cucchiaiate e fatele dorare da entrambi i lati.

Preparate quindi il ripieno: fate rosolare le verdure tritate con i gamberetti tagliuzzati, l'olio e una noce di burro.

Salate, pepate, bagnate con poca acqua e con del Brandy, lasciate evaporare e togliete dal fuoco.

Fate intiepidire, frullate il tutto, unite al composto il tuorlo e l'albume montato a neve, mescolando per ottenere un impasto morbido.

Distribuitene su ogni crespella un cucchiaio, arrotolatele e disponetele in una teglia da forno imburrata; spolverizzatele con del formaggio grattugiato e irroratele con il rimanente burro fatto fondere a fuoco basso.

Passatele per qualche minuto nel forno già caldo a 200 gradi, finché non saranno dorate.

Nel frattempo preparate la salsa: fate sciogliere poco burro, unite la rucola, il vino e i pinoli tritati, salate e pepate.

Servite le crespelle ben calde, su un letto di salsa alla rucola.

Chiedi invito per cena/pranzo. Posticino semplice ma si mangia sano!

Nessun commento:

Posta un commento

Publica um comentario- Lascia un commento