Cucina del mondo

Ricette gustose di Kika Frizzantina (Sandra Bubù)

Amo cucinare, fotografare le mie pietanze, commentare le mie esperienze in giro per il mondo.
Da un prodotto povero e genuino trasformo in una pietanza chic.

Troverete le mie ricette, ricette di chef famosi e colleghi e di amiche appassionate per la culinaria

Parlo di sensi in tudo e non solo di gusto...
La risposta é semplice: un piatto non si conosce solo attraverso i sapori ma attraverso il perfetto connubio tra aspetto, odore, gusto e… suono!

https://www.facebook.com/kikafrizzantina


cuoca, chef, masterchef, food, ristoranti, ricette, cucina, carlo cracco, joe bastianich, carne, grigliata, cook,


mercoledì 4 marzo 2015

Guacamole vi insegno come preparare il vero guacamole




Italiani non sono molto apassionati per l'altra cucina del mondo. Ma a volte quel panino rimane asciuto nella bocca e non cè birra che fai andare giu. E' semplicissimo.
Ecco la ricetta:
Per prima cosa prendete gli avocado e apriteli. Togliete il nocciolo che troverete all’interno e cominciate a sbucciarli. Successivamente tagliate la polpa a piccoli dadini, versatela in una ciotola e pestatela con una forchetta (oppure con il mocajete, il tradizionale mortaio messicano) fino a ridurla in un composto omogeneo (tipo poltiglia cremosa).

Il secondo passo prevede di prendere aglio, peperoncino, coriandolo(o prezemolo), cipolla e pomodori e di tritarli finemente. Potrete usare ovviamente un coltello, anche se è maggiormente consigliabile una mezzaluna. Aggiungete il tutto al composto di avocado incorporando anche il succo di lime (che è importantissimo perché, oltre a dare sapore, serve a evitare che la salsa guacamole si ossidi e cambi colore) e un po’ di scorza grattugiata.
Concludete aggiungendo il sale, il pepe e la polvere di cumino.

A questo punto pestate un’altra volta il composto, incorporando qualche cucchiaio di olio d’oliva extravergine, in modo da renderlo più uniforme. Una volta girato a dovere, lasciate riposare il guacamole per almeno mezz’ora per far sì che i sapori si uniformino.

Accorgimenti:
Per ottenere un buon guacamole è sicuramente importante utilizzare avocado ben maturi. Per riconoscere un avocado ben maturo, bisogna fare pressione con le dita per verificare che sia morbido al tatto, ma non troppo molle.
Vi diamo infine un suggerimento che arriva direttamente dal Messico: il guacamole vero, infatti, si serve accompagnato da coriandolo fresco e spicchi di lime intinti nel sale.


Kika

Nessun commento:

Posta un commento

Publica um comentario- Lascia un commento