Cucina del mondo

Ricette gustose di Kika Frizzantina (Sandra Bubù)

Amo cucinare, fotografare le mie pietanze, commentare le mie esperienze in giro per il mondo.
Da un prodotto povero e genuino trasformo in una pietanza chic.

Troverete le mie ricette, ricette di chef famosi e colleghi e di amiche appassionate per la culinaria

Parlo di sensi in tudo e non solo di gusto...
La risposta é semplice: un piatto non si conosce solo attraverso i sapori ma attraverso il perfetto connubio tra aspetto, odore, gusto e… suono!

https://www.facebook.com/kikafrizzantina


cuoca, chef, masterchef, food, ristoranti, ricette, cucina, carlo cracco, joe bastianich, carne, grigliata, cook,


martedì 4 maggio 2010

Timballi di gamberetti con crema allo zafferano



Ricetta della settimana!
Preparazione 30-35 min.
4 porzioni

375 g. di gamberetti freschi
1 uovo
1 tuorlo di uovo
125 g. di ricotta
2 cucchiai di succo di limone
125 ml di panna da cucina

Per la salsa:

30 g. di burro
2 cucchiai di farina
185 ml di brodo di pesce (usare le testine dei gamberetti per il brodo)
125 ml di panna da cucina
1/4 di cucchiai di zafferano
1 cucchiai di erba cipollina tagliuzzate

Preparazione:
1-Preriscaldate il forno a 160 gradi-Ungete 4 coppe pirofile da 185 ml.

2-Sgusciate i gamberetti e togliete la vena scura del dorso partendo dalla testa.

3-Passate nel mixer gamberi, uovo, tuorlo, ricotta, succo di limone e 1/ di tè di sale fino a ottenere un composto morbido: ripartitelo fra le coppe e coprite con foglio di alluminio. Mettete le coppe in un tegame e versate acqua bollente amet dei loro lati.
La Birosca di Gaia
Cuocere per 30-35 minuti, o finchè i timballi non sono sodi. Passte un coltello lungo i bordi, scolate l'eventuale liquido, capolgete e servite con la salsa.

4-mentre i timballi cuociono, preparare la salsa. Fondete il burro in un tegamino, unite la farina e rimescolate per 1 minuto, quindi togliete dal fuoco.
Amalgamatevi con gadualità brodo di testina dei gamberi, panna e zafferano. Rimettete sul fuoco, sempre mescolando, finchè la salsa non bolle e si addensa.
Condite e unitevi l'erba cipollina.

nb:Potete usare anche polpa di cranchio o capesante- Se volete fotografare non coprire tutto il timballo con la salsa, mettete prima un po' di salsa nel piatto e dopo il timballo, sopra ancora la salsa ma non molta.

Sono extramamente gustosi!!

Buona apetito!!
Gaia Montebello

3 commenti:

  1. adorei tudo,uma profissional.

    RispondiElimina
  2. ótimo adorei tudo.profissionalissima

    RispondiElimina
  3. Ana eu tive que tirar uma outra foto, essa è mais bonita. Nossa ontem mesmo eu fui em um atacado para comprar algumas coisas e como prato e copos e depois fazer as fotos dos meus "gourmet".
    Gostou linda?
    Gaia

    RispondiElimina

Publica um comentario- Lascia un commento