Cucina del mondo

Ricette gustose di Kika Frizzantina (Sandra Bubù)

Amo cucinare, fotografare le mie pietanze, commentare le mie esperienze in giro per il mondo.
Da un prodotto povero e genuino trasformo in una pietanza chic.

Troverete le mie ricette, ricette di chef famosi e colleghi e di amiche appassionate per la culinaria

Parlo di sensi in tudo e non solo di gusto...
La risposta é semplice: un piatto non si conosce solo attraverso i sapori ma attraverso il perfetto connubio tra aspetto, odore, gusto e… suono!

https://www.facebook.com/kikafrizzantina


cuoca, chef, masterchef, food, ristoranti, ricette, cucina, carlo cracco, joe bastianich, carne, grigliata, cook,


sabato 1 dicembre 2012

L'UOVO DI SEPPIA

IMAGE PIATTO DI PINO CUTTAIA CHEF
Preparazione:
Pulire le seppie togliendo testa e tentacoli, frullare solo i corpi crudi con un pizzico di sale fino ad ottenere una pasta. Aprire un cappello nelle uova e svuotarle del contenuto, riempirle con la pasta di seppia lasciando uno spazio centrale che poi conterrà la farcia. Ricordarsi di battere spesso il guscio onde evitare il formarsi di bolle d'aria e di conservare un pò di seppia frullata per creare un tappo che chiuderà l'uovo una volta riempito.
Lessare le patate in acqua salata, cuocere la zucca in forno per circa 30 minuti, io ho usato un combinato microonde-ventilato utile per la doppia funzione di cottura e asciugatura della polpa.
Pulire la zucca dalla eventuale scorza secca esterna, sbucciare le patate e frullare entrambe, infine aggiungere un albume d'uovo e condire con un filo d'olio evo e pepe macinato al momento.
Far raffreddare la farcia così ottenuta quindi utilizzarla per riempire l'uovo, battendo il guscio senza esagerare col ripieno, quindi chiudere con un tappo di pasta di seppia. Avvolgere l'uovo in carta stagnola e mettere in acqua bollente per 10 minuti.
Far raffreddare l'uovo, togliere la stagnola e sbucciarlo delicatamente facendo attenzione a non romperlo, servire tagliando l'uovo in due per far risaltare il colore del ripieno su uno specchio di emulsione con olio evo, prezzemolo e menta.

Nessun commento:

Posta un commento

Publica um comentario- Lascia un commento