Cucina del mondo

Ricette gustose di Kika Frizzantina (Sandra Bubù)

Amo cucinare, fotografare le mie pietanze, commentare le mie esperienze in giro per il mondo.
Da un prodotto povero e genuino trasformo in una pietanza chic.

Troverete le mie ricette, ricette di chef famosi e colleghi e di amiche appassionate per la culinaria

Parlo di sensi in tudo e non solo di gusto...
La risposta é semplice: un piatto non si conosce solo attraverso i sapori ma attraverso il perfetto connubio tra aspetto, odore, gusto e… suono!

https://www.facebook.com/kikafrizzantina


cuoca, chef, masterchef, food, ristoranti, ricette, cucina, carlo cracco, joe bastianich, carne, grigliata, cook,


mercoledì 16 maggio 2012

BARBE DI CIPOLLOTTI CARAMELLATI


Oggi vi propongo una facile ricetta di insolito recupero: barbe di cipollotti caramellate con “scorze” di carota.
Le radici di porri e cipollotti è davvero un peccato buttarle via. Posso essere tostate, glassate, caramellate o semplicemente finire in una minestra. Visto che non è ancora stagione di agrumi ho usato, per dare un tocco di colore alle barbe, la buccia di una carota, ottenuta usando un riga-limoni (che funziona benissimo anche su molte verdure come le carote).
Ricetta per 4
Ingredienti
Le barbe di 8 cipollotti o porri
1 cucchiaio di malto d’orzo
Sale
1 cucchiaio di burro vegetale (senza grassi idrogenati)
1 carota (si utilizza solo la buccia)
Preparazione
Come sempre tutti gli ingredienti devono essere biologici. Tagliate le barbe alla base del porro/cipollotto e lavatele bene. Fate scaldare un pentolino d’acqua e quando questa bolle immergete per qualche secondo le barbe. Scolatele e conservate l’acqua per innaffiare. In una padella fate sciogliere il burro, aggiungete le barbe e fatele saltare per circa 5 minuti a fuoco medio. Unite il malto d’orzo e il sale e lasciate caramellare per altri 5 minuti. Spegnete il fuoco e aiutandovi con due bacchette di legno formate 4 mini gomitoli di barbe. Non aspettate troppo perché se no solidificheranno in un unico blocco. Servitele su un unico piatto o mini da finger food (non quelli usa e getta però). Completate rigando con un riga-limoni una carota e usando le “scorzette” ottenute per completare le mini porzioni di barbe. Servite come aperitivo.
VISITA SITO AUTORE RICETTA-CUCINA ECO DI Lisa Casali

Nessun commento:

Posta un commento

Publica um comentario- Lascia un commento