Cucina del mondo

Ricette gustose di Kika Frizzantina (Sandra Bubù)

Amo cucinare, fotografare le mie pietanze, commentare le mie esperienze in giro per il mondo.
Da un prodotto povero e genuino trasformo in una pietanza chic.

Troverete le mie ricette, ricette di chef famosi e colleghi e di amiche appassionate per la culinaria

Parlo di sensi in tudo e non solo di gusto...
La risposta é semplice: un piatto non si conosce solo attraverso i sapori ma attraverso il perfetto connubio tra aspetto, odore, gusto e… suono!

https://www.facebook.com/kikafrizzantina


cuoca, chef, masterchef, food, ristoranti, ricette, cucina, carlo cracco, joe bastianich, carne, grigliata, cook,


martedì 17 gennaio 2012

Frutti di mare alla menta e anice stellato


Frutti di mare alla menta, anice stellato e Pastis

Ingredienti
2 sp Aglio
2 kg Frutti Di Mare
qb Liquore All'anice
qb Menta Fresca
qb Olio Di Oliva
qb Anice Stellato
qb Pepe In Grani

Preparazione

2 kg di frutti di mare (cozze, vongole, lupini e tartufi),

2 spicchi di aglio,

menta,

anice stellato,

Pastis,

olio,

pepe in grani.

_Lascia le vongole a lungo in acqua e sale affinche perdano la sabbia, spazzola le altre conchiglie sotto l'acqua. Rosola l'aglio tritato con 2 cucchiai di olio in una padella. Aggiungi 2 stelle di anice stellato, qualche grano di pepe e una spolverizzata di foglie di menta.

_Unisci i frutti di mare distanziandoli di un minuto di cottura l'uno dall'altro (nell'ordine: tartufi, cozze e vongole insieme e poi lupini). Falli aprire a fiamma vivace scuotendo la padella incoperchiata e trasferiscili a parte.

_Filtra il fondo di cottura, rimettilo sul fuoco con 1 cucchiaio di liquore e fallo ridurre a fuoco vivace. Versalo sui frutti di mare, aggiungi delle foglie spezzettate di menta e servi subito con crostini di pane abbrustolito.

maggiorana

2 finocchi

un pompelmo giallo

una carota

una costola di sedano

mezzo bicchiere di vino bianco

olio extravergine di oliva

sale

1) Versate in una casseruola ovale 2 litri di acqua, unite la carota, la costa di sedano e il vino bianco e portate a

ebollizione; aggiungete una presa di sale grosso, abbassate la fiamma, unite i filetti di pesce e cuoceteli per 5 minuti.

Scolateli, trasferiteli sulla placca rivestita con carta da forno e lasciateli raffreddare.

2) Eliminate la crosta alle fette di pane, spezzettatele e frullatele con lo spicchio d'aglio, i pomodori secchi scolati dall'olio,

il grana, le olive snocciolate, le erbe aromatiche e un pizzico di sale; cospargete i filetti di pesce con il trito preparato,

compattatelo con il palmo delle mani, irrorate con 3 cucchiai di olio e cuocete in forno a 200per 20 minuti finche si

formera una crosticina dorata.

3) Pulite i finocchi e tagliateli a fettine; pelate il pompelmo al vivo, unitelo ai finocchi, condite con un filo d'olio e sale e

servite con i filetti divisi a meta.

tratto da donnamoderna

Nessun commento:

Posta un commento

Publica um comentario- Lascia un commento