Cucina del mondo

Ricette gustose di Kika Frizzantina (Sandra Bubù)

Amo cucinare, fotografare le mie pietanze, commentare le mie esperienze in giro per il mondo.
Da un prodotto povero e genuino trasformo in una pietanza chic.

Troverete le mie ricette, ricette di chef famosi e colleghi e di amiche appassionate per la culinaria

Parlo di sensi in tudo e non solo di gusto...
La risposta é semplice: un piatto non si conosce solo attraverso i sapori ma attraverso il perfetto connubio tra aspetto, odore, gusto e… suono!

https://www.facebook.com/kikafrizzantina


cuoca, chef, masterchef, food, ristoranti, ricette, cucina, carlo cracco, joe bastianich, carne, grigliata, cook,


martedì 17 maggio 2016

Involtino di peperone,pane tostato,zabaione e capperi


grossi peperoni rossi 3 pz
pangrattato 140 gr
burro 100 gr
acciughe sott'olio 100 gr
marsala 10 mg
tuorli 2 pz
mela 1 pz
capperi sotto sale
zucchero
cerfoglio
olio extravergine d'oliva
olio di girasole
sale

Ungete i peperoni di olio extravergine, infornateli a 220 °C per 20′. Sfornateli, metteteli in una ciotola coperta con la pellicola e lasciateli riposare per 30′. Rosolate in padella 100 g di pangrattato con il burro, tostandolo finchè non diventa ben dorato. Stendetelo tra due fogli di carta da forno in uno strato sottile, con un matterello, fatelo raffreddare poi mettetelo in freezer per 30′.

Tritate al coltello le acciughe, mescolatele con 40 g di pangrattato, ottenendo una crema. Sciacquate un cucchiaio di capperi dal sale, asciugateli bene e friggeteli per pochi secondi in olio di girasole ben caldo. Tagliate a cubetti di mezzo centimetro la mela; portate a bollore 200 g di acqua con 20 g di zucchero, spegnete e mettetevi in infusione i dadini di mela per 5′. Sbucciate i peperoni, puliteli ottenendo 8 fi letti, pareggiateli rendendoli rettangolari. Spalmatevi la crema di acciughe e chiudeteli a involtino.

Tagliate con un coltello il pangrattato tolto dal freezer e fatene 8 strisce, che appoggerete sopra gli involtini.

Montate i tuorli in una bastardella a bagnomaria, con 1 g di sale, 2 g di zucchero, il Marsala (zabaione). Servite completando con foglioline di cerfoglio e pezzetti di cappero.

Nessun commento:

Posta un commento

Publica um comentario- Lascia un commento