Cucina del mondo

Ricette gustose di Kika Frizzantina (Sandra Bubù)

Amo cucinare, fotografare le mie pietanze, commentare le mie esperienze in giro per il mondo.
Da un prodotto povero e genuino trasformo in una pietanza chic.

Troverete le mie ricette, ricette di chef famosi e colleghi e di amiche appassionate per la culinaria

Parlo di sensi in tudo e non solo di gusto...
La risposta é semplice: un piatto non si conosce solo attraverso i sapori ma attraverso il perfetto connubio tra aspetto, odore, gusto e… suono!

https://www.facebook.com/kikafrizzantina


cuoca, chef, masterchef, food, ristoranti, ricette, cucina, carlo cracco, joe bastianich, carne, grigliata, cook,


venerdì 30 ottobre 2015

Polpettine Svedese

Le Köttbullar (Polpettine Svedese )
Avete presente le buone, sfiziose e famose Polpette dell'Ikea? Se le conoscete non potrete fare a meno di riprodurle in casa, se non le avete mai assaggiate dovete assolutamente vivere quest'esperienza!

Ingrediente
    350 gr di macinato di vitello
    250 gr di salsiccia (di suino)
    220 gr di papate (lesse)
    60 gr di pane (morbido)
    q.b. di latte
    1 uovo (intero)
    1 cipolla (bianca)
    200 gr di burro
    q.b. di olio d'oliva (extravergine)
    80 gr di pangrattato
    1 ciuffetto di prezzemolo (fresco)
    1 cucchiaino di aglio (liofilizzato)
    q.b. di sale
    q.b. di pepe

Per preparare le Köttbullar iniziate ad ammorbidire il pane con un po' di latte e rosolate la cipolla, finemente tritata, in 40gr di burro.
Riunite in una ciotola la carne macinata con la salsiccia privata del budello ed il pane ammorbidito e strizzato.
Aggiungete la patata schiacciata, il prezzemolo tritato, l'uovo, sale e pepe, quindi la cipolla cotta
Amalgamate gli ingredienti ed unite del pangrattato all'occorrenza, per ottenere un composto morbido ma compatto.
Formate le polpette, che dovranno essere piuttosto piccole, circa 3cm di diametro, poco più grandi di una noce.
Riscaldate il restante burro ed un filo d'olio d'oliva e non appena saranno caldi aggiungete le polpette e fatele rosolare prima a fiamma viva, girandole sui vari lati.
Non appena prendono colore, poi abbassate la fiamma al minimo e proseguite la cottura per una ventina di minuti in totale; quando le polpette saranno cotte mettetele da parte e tenetele al caldo
Nel frattempo mettete la besciamella nel fondo di cottura delle polpette, aggiungendo sale e pepe e lasciate insaporire qualche minuto.

nb: ho usata il mascarpone al posto della besciamella
Ciao!


Nessun commento:

Posta un commento

Publica um comentario- Lascia un commento