Cucina del mondo

Ricette gustose di Kika Frizzantina (Sandra Bubù)

Amo cucinare, fotografare le mie pietanze, commentare le mie esperienze in giro per il mondo.
Da un prodotto povero e genuino trasformo in una pietanza chic.

Troverete le mie ricette, ricette di chef famosi e colleghi e di amiche appassionate per la culinaria

Parlo di sensi in tudo e non solo di gusto...
La risposta é semplice: un piatto non si conosce solo attraverso i sapori ma attraverso il perfetto connubio tra aspetto, odore, gusto e… suono!

https://www.facebook.com/kikafrizzantina


cuoca, chef, masterchef, food, ristoranti, ricette, cucina, carlo cracco, joe bastianich, carne, grigliata, cook,


venerdì 28 ottobre 2011

Pasta di Gomma

Pasta di Gomma
La pasta di gomma (chiamata anche gum paste, flower paste, …) è una pasta di zucchero addizionata con gomma adragante.
Si presenta elastica e vellutata e si lascia stendere in modo molto sottile.

E' possibile acquistarla gia pronta in polvere (si dovrà solo aggiungere acqua), oppure si può preparare in casa seguendo questa facile ricetta:

Ingredienti:
- 2 albumi d'uovo (1 se l'uovo è grande);
- 500 gr di zucchero a velo (+ 50 gr per la laorazione sulla spianatoia);
- 2 cucchiaini di gelatina in polvere;
- 2 cucchiaini di di glucosio;
- 3 cucchiaini di gomma adragante (si acquista in farmacia);
- 3 cucchiaini di grasso vegetale (il cosiddetto “shortening”, conosciuto anche come Crisco);
- 5 cucchiaini di acqua fredda;
- colori alimentari in gel

Procedimento:
- mescolare l'acqua fredda e la gelatina in polvere in una ciotola e lasciare riposare il composto per circa 30 minuti;
- mescolare lo zucchero a velo e la gomma adragante con il frullatore;
- mettere la ciotola con la gelatina sopra ad una pentola con acqua bollente e mescolare finchè la gelatina non sia sciolta completamente;
- aggiungere il glucosio e il grasso vegetale nella ciotola della gelatina (continuando a tenerla sopra la pentola con acqua bollente) fino a quando tutti gli ingredienti saranno sciolti e completamente mescolati;
- mettere il composto nel frullatore dove avevamo messo lo zucchero a velo e la gomma adragante e incorporarvi anche gli albumi d'uovo a bassa velocità per una decina di secondi;
- alzare la velocità del frullatore fino ad ottenere una pasta morbida, elastica, ma non appiccicosa;
- togliere la pasta dalla ciotola e lavorarla sulla spianatoia, su cui va sparso un po di zucchero a velo;

- dividere la pasta in piccole porzioni e colorarle aggiungendo ad ognuna una piccolissima quantità di colore alimentare in gel (il colore in gel è fatto apposta e non modifica la consistenza della pasta);
- mettere le porzioni di pasta in buste di plastica e chiuderle ermeticamente;
- mettere le buste in frigorifero per almeno 24 ore (tempo di risposo della pasta);
- quando la si toglie dal frigorifero, la pasta va tenuta a temperatura ambiente per qualche ora oppure va scaldata con le mani sporche di grasso vegetale.


Nota:- e’ preferibile conservare l'impasto in piccole dosi, perchè la pasta di gomma si asciuga molto rapidamente.
Se ci si dimentica di coprirla con la pellicola basta inumidirsi le mani e rilavorarla;
- essendo un impasto morbido ed elastico, è possibile allungare stendere la pasta fino a quando diventa sottilissima;
- la pasta va conservata in frigorifero (al massimo per 6 mesi) in sacchetti a tenuta ermetica per evitare che si secchi.
Se si vuole conservarla per un tempo maggiore è consigliabile utilizzare il freezer (prima però va lasciata riposare in frigorifero per 24 ore).

Nessun commento:

Posta un commento

Publica um comentario- Lascia un commento