Il Girone dei Golosi-Ricette e ospitalità

FOOD BLOG-COMFORTFOOD DI KIKA FRIZZANTINA

Ola! Mi chiamo Kika Frizzantina...

Amo cucinare, fotografare le mie pietanze, commentare le mie esperienze in giro per il mondo.
Da un prodotto povero e genuino trasformo in una pietanza chic.

Troverete le mie ricette, ricette di chef famosi e colleghi e di amiche appassionate per la culinaria

"La cucina è
l'atto più privato e rischioso. Nella cucina cè la tenerezza o il odio.
Si versa
nella padella condimento o veleno.
Cucinare
non è il servizio.
Cucinare
è un modo di amare gli altri. "


https://www.facebook.com/kikafrizzantina


cuoca, chef, masterchef, food, ristoranti, ricette, cucina, carlo cracco, joe bastianich, carne, grigliata, cook,


giovedì 17 novembre 2016

Guacamole messicana





    1 AVOCADO

    1 CIPOLLOTTO

    1 PEPERONCINO FRESCO

    2 LIMONE

    1 CUCCHIAINO LIMONE SCORZA

q.b. SALE


        Preparazione della guacamole

        1) Tagliare l'avocado. Scegli un grosso avocado maturo, lavalo, asciugalo, incidilo a metà nel senso della lunghezza girando tutt'attorno al nocciolo con il coltello e staccate le due parti. Inserisci il coltello al centro del nocciolo e asportalo. Elimina la buccia e taglia la polpa a pezzi. Fai tutte queste operazioni solo all'ultimo momento per evitare che la polpa si scurisca.
        2 guacamole-messicana ricetta   

        2) Insaporire con il limone. Raccogli i pezzi di polpa in una larga ciotola. Aggiungi un cucchiaino di scorza di limone non trattato (solo la parte gialla) tagliata a listarelle,  versavi sopra il succo di un paio di limoni e mescola.
        3 guacamole-messicana foto   

        3) Preparare la salsa. Trasferisci il tutto nel bicchiere del frullatore e aggiungi un peperoncino fresco e un cipollotto a fettine. Aggiungi un pizzico di sale. Frulla per pochi secondi a intermittenza per controllare la consistenza della salsa che dovrà risultare morbida e cremosa.
        4 guacamole-messicana preparazione   

        4) Servire la guacamole. Per una presentazione d'effetto puoi distribuire sulla superficie lamelle di mandorle e qualche pezzetto di peperoncino; accompagnala con tortillas, gallette di mais o sottili fettine di pane abbrustolito.


Consigli
Il guacamole

    Sui nostri mercati l'avocado si trova tutto l'anno, anche grazie ai numerosi ibridi coltivati; il più diffuso è il fuerte, dal frutto verde, piriforme, del peso di circa 300 g; per la sua consistenza particolarmente cremosa e il suo sapore delicato è il più adatto per questa ricetta.


    Se vuoi una salsa più leggera frulla insieme all'avocado la polpa di un pomodoro fresco, per un gusto più piccante insaporisci con qualche goccia di tabasco o un pizzico di paprica. Appena pronta trasferisci subito la salsa in una ciotola, coprila con pellicola e tienila in frigorifero per almeno mezz'ora.

guacamole messicana




        2) Insaporire con il limone. Raccogli i pezzi di polpa in una larga ciotola. Aggiungi un cucchiaino di scorza di limone non trattato (solo la parte gialla) tagliata a listarelle,  versavi sopra il succo di un paio di limoni e mescola.
        3 guacamole-messicana foto   

        3) Preparare la salsa. Trasferisci il tutto nel bicchiere del frullatore e aggiungi un peperoncino fresco e un cipollotto a fettine. Aggiungi un pizzico di sale. Frulla per pochi secondi a intermittenza per controllare la consistenza della salsa che dovrà risultare morbida e cremosa.
        4 guacamole-messicana preparazione   

        4) Servire la guacamole. Per una presentazione d'effetto puoi distribuire sulla superficie lamelle di mandorle e qualche pezzetto di peperoncino; accompagnala con tortillas, gallette di mais o sottili fettine di pane abbrustolito.


4) Servire la guacamole. Per una presentazione d'effetto puoi distribuire sulla superficie lamelle di mandorle e qualche pezzetto di peperoncino; accompagnala con tortillas, gallette di mais o sottili fettine di pane abbrustolito.
    Sui nostri mercati l'avocado si trova tutto l'anno, anche grazie ai numerosi ibridi coltivati; il più diffuso è il fuerte, dal frutto verde, piriforme, del peso di circa 300 g; per la sua consistenza particolarmente cremosa e il suo sapore delicato è il più adatto per questa ricetta.


    Se vuoi una salsa più leggera frulla insieme all'avocado la polpa di un pomodoro fresco, per un gusto più piccante insaporisci con qualche goccia di tabasco o un pizzico di paprica. Appena pronta trasferisci subito la salsa in una ciotola, coprila con pellicola e tienila in frigorifero per almeno mezz'ora.

guacamole messicana

Nessun commento:

Posta un commento

Publica um comentario- Lascia un commento