Cucina del mondo

Ricette gustose di Kika Frizzantina (Sandra Bubù)

Amo cucinare, fotografare le mie pietanze, commentare le mie esperienze in giro per il mondo.
Da un prodotto povero e genuino trasformo in una pietanza chic.

Troverete le mie ricette, ricette di chef famosi e colleghi e di amiche appassionate per la culinaria

Parlo di sensi in tudo e non solo di gusto...
La risposta é semplice: un piatto non si conosce solo attraverso i sapori ma attraverso il perfetto connubio tra aspetto, odore, gusto e… suono!

https://www.facebook.com/kikafrizzantina


cuoca, chef, masterchef, food, ristoranti, ricette, cucina, carlo cracco, joe bastianich, carne, grigliata, cook,


giovedì 13 dicembre 2012

TORTA DI MOJITO

Iniziamo col tortino base: montate bene le uova intere con lo zucchero e incorporate la farina setacciata per ultimo. Stendete il tutto in una teglia con carta da forno formando uno strato alto mezzo dito circa. Infornate a forno caldo per 5 min. a 200 gradi.

Per la mousse: Preparate un buon mojito drink, senza ghiaccio, con la lima pestata assieme allo zucchero di canna, la menta, il ron e la soda ( sprite o acqua minerale gassata). Mettete le foglie di gelatina ( 4,5 ) in acqua e ghiaccio per 20 min. minimo, controllando ogni tanto che non si attacchino e ottenere così una omogenea idratazione. Una volta pronta, scaldate 100 gr. di panna ( senza raggiungere l’ebollizione ) e scioglieteci la gelatina strizzata. Montate il resto della panna con lo zucchero. A questo punto dovete incorporare i 200 gr. di mojito (scolato) alla panna. Però attenzione! l’alcol tende a smontare la panna. Quindi invece di incorporarlo direttamente alla panna montata, in un bowl, prendete un buona cucchiaiata della panna e incorporatela al mojito. Mischiate bene, aggiungete la gelatina sciolta e a questo punto versate il tutto al resto della panna montata, mischiando in senso rotatorio dal basso verso l’alto facendo attenzione a non smontare il tutto. Lasciate la mousse in frigo per 5 – 10 minuti mentre preparate la copertura al cioccolato bianco.

Per la copertura di cioccolato: Idratate le 4 foglie di gelatina in acqua e ghiaccio come quelle della mousse. In un bowl a bagnomaria ( o nel bimbi a 80 gradi velocità 3), sciogliete il cioccolato e il latte assieme. Aggiungeteci la scorza di un limone in pezzi ( non grattuggiata ). Girate con una frusta e quando il tutto si è legato e a raggiunto una consistenza cremosa, aggiungeteci la gelatina strizzata e continuate a girare qualche secondo. Appartate la copertura dal bagnomaria e lasciatela riposare.
Per il montaggio: munitevi di uno stampino ( la forma che preferite ) di circa 40 cm quadrati e alto circa 5 cm.. Ritagliate 2 pezzi del tortino base pari allo stampino.

Prendete il primo pezzo e bagnatelo a pennello con dello sciroppo al ron ( 100 gr. di zucchero sciolti con 100 ml d’acqua e 2 shot di ron alla fine ). Il tutto dentro lo stampo. Aggiungete metà della mousse per formare il secondo strato. Ripete il tutto per formare il terzo e il quarto strato. Assicuratevi che l’ultimo strato sia ben piatto con l’aiuto di una spatola. Congelate il tutto e quando solido, versateci uno strato di copertura di cioccolato. Mettete la torta in frigo e dopo 30 min. ripetere uno strato di copertura e così via per 3 volte in totale. Lasciate riposare in frigo per qualche ora sino ad essere scongelata. Sfilate lo stampino e godetevi la torta!

Nessun commento:

Posta un commento

Publica um comentario- Lascia un commento