Il Girone dei Golosi

Ricette gustose di Sandra Bubù

Amo cucinare, fotografare le mie pietanze, commentare le mie esperienze in giro per il mondo.
Da un prodotto povero e genuino trasformo in una pietanza chic.

Troverete le mie ricette, ricette di chef famosi e colleghi e di amiche appassionate per la culinaria

"La cucina è
l'atto più privato e rischioso. Nella cucina cè la tenerezza o il odio.
Si versa
nella padella condimento o veleno.
Cucinare
non è il servizio.
Cucinare
è un modo di amare gli altri. "


https://www.facebook.com/kikafrizzantina


cuoca, chef, masterchef, food, ristoranti, ricette, cucina, carlo cracco, joe bastianich, carne, grigliata, cook,


domenica 9 dicembre 2012

TESTICOLI DI TORO IMPANATI

ANCHE OGGI VI PROPONGO UNA RICETTA RAFFINATA CHE NASCONDE IN SE UN VELATISSIMO MESSAGGIO EROSADOAFRO :COGLIONI DI TORO IMPANATI E FRITTI
Ingredienti:
2 paia di coglioni
1 forchettone da cucina
1/2 litro di latte
2 fascette stringicavo
g.100 pane grattugiato
1/2 metro di corda
1 bicchiere di sale
3 uova
1 scopa
g.100 farina
1 bandana
olio per friggere
sale e pepe q.b.
Procedimento:
Fate accomodare il vostro partner sulla sedia più robusta della cucina,prendete le fascette stringicavo e legate entrambe le caviglie ai piedi della sedia....fatto? ( probabile che lui/lei abbia l'aria un po smarrita,voi fregatevene e andate avanti,ma vi raccomando non stringete troppo) 
Ora prendete il tagliere e con movimenti lenti e senza mai staccare lo sguardo dal vostro partner incominciate ad affettare i coglioni in fette non più grandi di 1/2 cm. A questo punto 9 partner su 10 incominceranno ad agitarsi e tenteranno di liberarsi dalle fascette stringicavo,voi precedeteli e usando il 1/2 metro di corda legategli delicatamente le mani dietro la schiena. Continuate ad affettare ma adesso con tagli più decisi e sforzatevi di assumere un espressione cattiva,perfida,quasi crudele...a questo punto 9 partner su 10 presi dalla paura inizieranno  ad urlare,voi precedeteli e copritegli la bocca con la bandana assicurandovi che respiri bene dal naso.
Ora che il vostro oggetto del desiderio è impossibilitato a muoversi e i vostri coglioni sono ben affettati,disponeteli in un tegame a strati coprendoli di volta in volta con il sale così da far espellere eventuali fluidi ancora esistenti e sicuramente non desiderati,lasciateli riposare per 30 minuti. Usate questo tempo per battere le tre uova con un pizzico di sale,disponete pane grattugiato e farina in due comode terrine e trasferite abbondante olio in una padella capiente che poi riscalderete più avanti.Ora se i miei conti sono giusti per prepararvi all'impanatura e alla conseguente frittura non avete impiegato più di 5 minuti,che fare dei restanti 25 in attesa che i coglioni secchino..?
Ecco il consiglio,in giochi erotici estremi che non appartengono allo stile di questo blog,vengono usati oggetti di vario genere per procurare piacere e far eccitare il proprio partner,ecco noi impareremo a sostituire questi oggetti avvolte osceni,con altri di uso più comune e soprattutto casalingo.
Prendete la scopa e il forchettone e piazzatevi davanti al vostro partner ormai terrorizzato e quasi in lacrime,montate a cavalcioni sulla scopa simulando una cavalcata selvaggia e con la mano in cui stringete il forchettone datevi sei colpi leggeri ma decisi sulle natiche,insomma usate il forchettone come fosse un frustino! Agitatevi quanto più potete,lasciate che i vostri capelli vi coprano la faccia così da non vedere il terrore negli occhi del vostro partner e andate avanti per tutti i 25 minuti. A questo punto stremati ma felici togliete i coglioni dal sale,sciacquateli bene,asciugateli,e poi passateli prima nella farina,poi velocemente nel latte e nell'uovo poi impanateli per bene nel pane grattugiato e friggete in abbondante olio,liberate il vostro partner e...... buon appetito!!
p.s. ricordate,se vi sembra buono,fatelo!!

1 commento:

  1. Fantastica!sei fenomenale...li ho appena mangiati...strabuoni...il mio lui li ha assaggiati, ma nonostante il buon sapore non è riuscito ad andare oltre il secondo boccone!

    RispondiElimina

Publica um comentario- Lascia un commento