Il Girone dei Golosi-Ricette e ospitalità

FOOD BLOG-COMFORTFOOD DI KIKA FRIZZANTINA

Ola! Mi chiamo Kika Frizzantina...

Amo cucinare, fotografare le mie pietanze, commentare le mie esperienze in giro per il mondo.
Da un prodotto povero e genuino trasformo in una pietanza chic.

Troverete le mie ricette, ricette di chef famosi e colleghi e di amiche appassionate per la culinaria

"La cucina è
l'atto più privato e rischioso. Nella cucina cè la tenerezza o il odio.
Si versa
nella padella condimento o veleno.
Cucinare
non è il servizio.
Cucinare
è un modo di amare gli altri. "


https://www.facebook.com/kikafrizzantina


cuoca, chef, masterchef, food, ristoranti, ricette, cucina, carlo cracco, joe bastianich, carne, grigliata, cook,


giovedì 18 luglio 2013

TAGLIATELLI DI ZUCCA



Gli ingredienti


250 gr di farina bianca 0



250 gr di  polpa di zucca


2 uova



uno spicchio di aglio


4 cucchiai di grana o pecorino grattugiato



noce moscata



sale



olio evo



pepe nero



La preparazione



Prima di tutto togliete la buccia dalla zucca, eliminiamo i semi e la tagliamo a cubetti piccoli. Fatela sbollentare in acqua bollente salata per circa venti-trenta minuti fino a farla diventare tenera, poi scolatela e fatela raffreddare.



Quando è fredda passatela nel mixer o mettetela in una terrina e schiacciatela bene con una forchetta.  Versate ora la farina bianca su una superficie liscia già infarinata e fate la classica fontana, al centro rompetevi con delicatezza una ad una le uova e iniziate ad amalgamare l'impasto prima con una forchetta dall'esterno verso l'interno.

 Unite poi la polpa di zucca, un pizzico di sale, un po' di pepe nero, una grattatina di noce moscata e iniziate a lavorare il tutto con le mani. Impastate bene fino a formare la tradizionale palla di impasto, che deve essere elastico e uniforme.

Lasciate riposare l'impasto per circa trenta minuti in luogo asciutto. Riprendete la pasta e stendetela sulla superficie piana infarinata, aiutatevi con un mattarello e fate una sfoglia abbastanza sottile. Prendete un coltello e tagliate dalla sfoglia le tagliatelle. Una ad una mettetele su un vassoio infarinato, e una volta finito lasciate seccare per trenta minuti.



Nel frattempo fate bollire in un tegame abbondante acqua salata e fatele cuocere, scolatele al dente. Conditele con una salsa a piacere, anche semplicemente con olio evo, pecorino grattugiato e prezzemolo e servite in tavola.

ZUPPA ESTIVA AI FIORI DI ZUCCA

ZUPPA ESTIVA DI FIORI DI ZUCCA - RICETTA

Gli ingredienti



fiori di zucca q.b.



uno scalogno



una carota



sedano



 farina bianca, un cucchiaio



latte q.b.



scamorza affumicata a cubetti o provola piccante q.b.



fontina a cubetti q.b.



peperoncino



panna liquida da cucina, un cucchiaio



olio extra-vergine di oliva



sale



pepe



La preparazione



Tritate gli odori, scalogno, sedano e carota e fate un soffritto in una padella antiaderente con olio extra-vergine di oliva caldo. Saltate i fiori di zucca già puliti e lavati. Aggiungete il sale, il pepe e il peperoncino, sfumate con un po' di brodo vegetale e lasciate cuocere per 30 minuti a fiamma bassa.

Nel frattempo in un pentolino stemperate la farina e fatela sciogliere con il latte, un filo di olio, la panna e  mescolate fino a formare una cremina simil besciamella.  A questo composto aggiungete i formaggi tagliati a dadini e lasciate fondere. Prendete ora i fiori di zucca e passateli nel mixer.

In un tegame unite le due creme e mescolate bene per far amalgamare gli ingredienti. Lasciate insaporire per cinque minuti e servite con crostini di pane tostali, guarnite con prezzemolo o foglioline di basilico fresco e profumato.

lunedì 8 luglio 2013

TORTINHA DE PAMONHA


Bolo de pamonha com linguiça calabresa
Bata no liquidificador:
2 xic de chá de leite
4 ovos
2 latas de milho verde, escorridos e lavados
4 colh de sopa de margarina sem sal ( 80 g)
bata bem até virar um creme bem espesso. Despeje numa
vasilha e acrescente:
1 xic de chá de farinha de trigo peneirada
4 colh de sopa de queijo parmesão ralado
200 g de linguiça calabresa picadinha ( reserve
algumas rodelas para enfeitar)
2 colh das de chá de fermento quimico
mexa bem com um fuê ou colher de páu.
Unte e enfarinhe uma forma de bolo inglês grande ou
forma redonda de buraco no meio. Coloque rodelas de
linguiça e por cima, despeje a massa. Por cima,
polvilhe salsinha sem mexer a massa. Leve para assar
até ficar dourada. Fica uma massa cremosa, parecendo
uma pamonha, a linguiça e o queijo dão um
sabor diferente nesta massa.
Experimentem e me conte se não é deliciosa!!
https://www.facebook.com/Chefcaxambu?ref=hl

lunedì 1 luglio 2013

Risotto Vista mare

QUESTA RICETTA STATA CANCELLATA A CAUSA DELLA PREPOTENZA E MALEDUCAZIONE DI UN CUOCO ESAURITO F.I. SE CI SONO DELLE RICETTE NON MIE CHE HO DIMENTICATO DI INSIRE IL NOME AUTORE O CUOCO PER FAVORE SCRIVETEMI.
KIKA